Se volete cambiare le cose non comportatevi sempre allo stesso modo

cambiareSe volete cambiare le cose, non comportatevi sempre allo stesso modo. I 7 consigli per riuscire a cambiar vita.

Spesso ci si lamenta della propria vita, tutti lo fanno. È praticamente nella natura umana sentirsi a disagio ed esporre tale difficoltà . Il lavoro, il partner, gli amici, la salute Il modo di vivere… tutto può essere oggetto di lamentele, di senso di precarietà. Tuttavia è un dato di fatto che se volete cambiare le cose non dovete comportarvi sempre allo stesso modo.

Se volete cambiare le cose è totalmente inutile fare le stesse cose.
Nel momento in cui si intende cambiare la vostra esistenza, il vostro modo di vivere, è giunto il momento di cambiare anche il modo di agire.

La storia di Anna che voleva cambiar vita

Anna è un nome di fantasia che utilizzeremo per indicare una nostra lettrice che ci ha autorizzato a pubblicare la sua storia ma che vuole comunque proteggere la propria privacy.

Anna ha 33 anni, è laureata in lettere e filosofia: 100 e lode e complimenti della commissione. La sua tesi di laurea è stata citata in diversi lavori di neolinguistica riconosciuti a livello internazionale. Anna si è laureata a 25 anni ed oggi a 33 lavora in un call center per 350 euro al mese (più provvigioni) che non arrivano mai. 50 euro al mese vanno via per l’abbonamento alla metropolitana quindi al netto guadagna solo 300 euro per 6 ore al giorno. Questa giovane donna piena di talento si sente spenta, non ama la sua vita che solo qualche anno fa appariva brillante e prosperosa. Vive ancora nella casa dove sua nonna l’ha cresciuta e non ha denaro sufficiente per permettersi un monolocale con il suo compagno, Marco, 34 anni, laureato precario in cerca di occupazione stabile. Anna prima aveva tante amiche con le quali sfogarsi ma oggi si sente sola, poichè ha rotto i rapporti con tutti.

Insomma la nostra amica:
• Non ha un lavoro appagante (ne per la carriera ne per il portafoglio).
• Vive ancora con la nonna perché non può permettersi un alloggio con il compagno.
• Vorrebbe un figlio ma non può perché altrimenti la licenzierebbero immediatamente (data la natura del suo contratto di lavoro).
• È afflitta da un profondo senso di solitudine.

Anna vorrebbe cambiar vita ma non ci riesce. In questo articolo forniremo delle dritte per “Anna” e per le persone che si sentono in difficoltà come lei.

Voglio cambiare vita ma non riesco

“Voglio cambiare vita ma non riesco” quante volte avete sentito questa frase. Che l’abbiate pensata voi o sentita da terzi poco importa. Volere è potere, cambiare si può ma è necessario agire, mobilitarsi per migliorare.
Qualcosa non vi piace, non vi sta bene? Fate di tutto per cambiarla. Non parliamo di agire in maniera irrazionale, ma ragionata!

Come imparare a cambiare le cose, a migliorarsi

Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia.
( Erasmo da Rotterdam).

Se è vero che è importante seguire l’istinto (soprattutto per quanto riguarda i cambiamenti legati alla propria persona) è altrettanto vero che, per cambiare realmente qualcosa, è necessario aver effettuato tutti i dovuti ragionamenti. Essere obbiettivi, valutare pro-contro, ponderare un piano di azione, rappresentano i punti fondamentali per riuscire a cambiare qualsiasi cosa.
Proprio come avviene nell’ambito aziendale, per cambiare qualcosa molto utile può essere stabilire micro e macro obbiettivi.

Dopo aver stabilito i marco-obbiettivi (dunque l’obbiettivo generale, il cambiamento cardine) bisogna comprendere quali sono le azioni da svolgere per poterlo raggiunge. Ogni azione avrà a sua volta uno scopo, un (micro-obbiettivo). Il raggiungimento dei micro-obbiettivi vi permetterà di realizzare il macro-obbiettivo, dunque di cambiare ciò che avevate stabilito.

Più è radicale il cambiamento più è rilevante effettuare scelte ragionate, produttive ma soprattutto realistiche. Ricordate “Roma non è stata costruita in un giorno”. Concedetevi tutto il tempo utile per capire quali sono le azioni pragmatiche da svolgere e, prendendo in considerazione micro e marco obbiettivi ma stabilite un tempo limite entro il quale agire.
Ovviamente siete esseri umani e non aziende e le emozioni condizionano profondamente ogni vostra azione (è il bello e il brutto di essere persone e non oggetti!).

I 7 consigli per riuscire a cambiar vita

1) Non procrastinare
Qualsiasi sia il cambiamento che vuoi apportare alla tua vita non rimandarlo continuamente, agisci ora.
2) Impara ad ascoltarti. Se non comprendi quali sono le tue esigenze non potrai mai far nulla per cambiare la tua vita.

3) Agisci passo passo
I grandi cambiamenti richiedono grandi decisioni, prenderle troppo in fretta on farà altro che alimentare un fuoco di paglia che ti riporterà al punto di partenza. Parti dalle piccole cose, la costanza e la perseveranza premiano sempre!

4) Individua una motivazione valida
Perché vuoi cambiare vita? Quali sono i motivi? difficilmente riuscirai ad intraprendere la giusta strada senza comprendere le motivazioni profonde che ti spingono a voler cambiare qualcosa.

5) Sii deciso
Se hai individuato gli elementi che vuoi cambiare nella tua vita sii deciso, pondera bene la tua scelta e agisci per raggiungere quell’obbiettivo che ti sei prefissato.

6) Ama te stesso
Le persone che non si amano sono quelle che vivono nel peggiore dei modi. Proprio perché ti ami devi agire per porre determinati cambiamenti. Se non ti ami l’intero progetto decade, non serve a nulla, non ti porterà da nessuna parte. Leggi anche Autostima: pilastro fondamentale della nostra vita. Come imparare a credere in sé stessi

7) Impara a conoscerti e sviluppa le tue passioni
Le azioni fatte con passione muovono il mondo. Impara a conoscere te stesso e cerca di agire in modo da sviluppare le tue passioni. Ciò che ami fare ti rende più sereno, ti migliora, sempre e comunque!

 

 Se questo articolo  ti è piaciuto puoi seguire i nostri aggiornamenti, cliccando “mi piace” alla pagina facebook di Giacinto.org, impara ad amare te stesso e chi ti circonda

I commenti sono chiusi.