Come fare domanda per scrutatore di seggio

Come fare domanda per scrutatore di seggio

Come fare domanda per scrutatore di seggio: l’iter da seguire, le date da ricordare e i compensi previsti per coloro che si candidano come scrutatori in occasione di referendum ed elezioni politiche.

Scrutatore seggio elettorale, come fare? Anche quest’anno in occasione delle elezioni stai pensando di fare lo scrutatore di seggio ma non sai come fare? Questo è l’articolo che fa per voi! Sappiate che prima seguirete le nostre indicazioni e prima potrete finalmente lavorare come scrutatore.

Certo considerando che referendum ed elezioni non sono eventi che si svolgono tutti i giorni, c’è da dire che lavorare come scrutatore di seggio non può essere considerato come un impiego stabile, costante nel corso del tempo. Tuttavia il compenso derivante è abbastanza remunerativo e soddisfacente.

Domanda per fare lo scrutatore: requisiti

Coloro che vogliono fare gli scrutatori in occasione di elezioni o referendum devono in primis iscriversi al cosiddetto Albo degli Scrutatori (leggi paragrafo dedicato).
Tuttavia iscriversi per iscriversi all’Albo, e dunque per poter svolgere il lavoro di scrutatore, è necessario avere specifici requisiti.
Il cittadino, per poter far domanda come scrutatore di seggi elettorali deve:

  • Essere iscritto alle liste elettorali del Comune d’appartenenza.
  • Aver svolto gli obblighi scolastici (per i cittadini nati fino al 1950 basta la licenza elementare per i nati dopo il 1950 la licenza media).
  • Avere meno di 70 anni d’età.

Vi ricordiamo inoltre che ogni Comune può riservarsi il diritto di richiedere ulteriori requisiti (anche se generalmente tutte le regioni richiedono le medesime condizioni).

Scrutatore referendum o elezioni: chi non può farlo

Anche sapendo con precisione come fare domanda per scrutatore di seggio c’è da dire che non tutti possono candidarsi per fare gli scrutatori. Vi sono infatti specifiche categorie di cittadini escluse, tali soggetti, anche se inviano la richiesta saranno a priori esclusi dalle graduatorie (pubblicate negli elenchi scrutatori del comune).

Ecco un piccolo elenco con i cittadini che non possono iscriversi all’Albo degli scrutatori:

  • Dipendenti pubblici (Forze Armate, dipendenti comunali, del Ministero dell’interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti).
  • Medici, ufficiali sanitari.
  • Candidati alle elezioni.

Come fare lo scrutatore a Roma: iscrizione albo scrutatori

A Roma così come a Napoli a Milano o in qualsiasi altra città italiana per fare lo scrutatore di seggio è necessario seguire un preciso iter che prevede una vera e propria iscrizione all’Albo degli scrutatori.

Come iscriversi all’Albo degli scrutatori

L’iscrizione all’Albo degli Scrutatori per elezioni e referendum è disciplinata dalla legge n.95 del 30 aprile 1999.
Ogni cittadino può presentare domanda per fare lo scrutatore presso gli uffici del proprio Comune di residenza.
Il modulo di domanda per poter richiedere l’iscrizione all’Albo può essere reperito presso gli Uffici Relazioni con il Pubblico o Uffici Elettorali del municipio.

Come fare domanda per scrutatore di seggio: termine di scadenza

Ogni anno, la domanda per fare lo scrutatore (di referendum o elezioni), può essere inviata inderogabilmente entro un preciso arco di tempo:
dal 1° ottobre al 30 novembre.

La richiesta per iscriversi all’Albo degli scrutatori ha valore fin quando il richiedente risulta residente nel Comune ove ha presentato l’istanza. Ciò significa che non è necessario ripresentare la domanda negli anni a seguire. La domanda va ripresentata solo se il cittadino si trasferisce, in un altro Comune, cambiando la propria residenza. In questo caso occorre ripresentare la domanda per fare lo scrutatore, seguendo lo stesso iter, ma consegnando la richiesta presso il nuovo Comune di residenza.

Scrutatore compenso

Quanto si guadagna facendo lo scrutatore?

Il compenso correlato al lavoro di scrutinatore è in genere fissato a 80 euro. A questi vanno aggiunti 20 euro per ogni scheda elettorale. In presenza di elezioni contemporanee (o di referendum abrogativi aventi più quesiti), il corrispettivo aumenta).

Scrutatore referendum

Come avrete intuito da questo articolo anche in occasione di referendum (costituzionale, ordinario, abrogativo) è possibile candidarsi come scrutatore. L’iter da seguire, anche in quel caso è quello che vi abbiamo indicato in questa pagina. Tuttavia è bene ricordare che inviate la richiesta adesso non sarete contattati quest’anno. Le candidature prese in considerazione infatti, sono quelle inoltrate nell’anno precedente rispetto alla data del referendum. Ciò significa che per esempio per il referendum costituzionale 2016 non saranno considerate le domande pervenute durante il 2016.

Se questo articolo Come fare domanda per scrutatore di seggio ti è stato utile puoi seguire i nostri aggiornamenti su agevolazioni e bonus, cliccando “mi piace” alla pagina facebook di Giacinto.org, siamo dalla parte del cittadino, sempre!

I commenti sono chiusi.