Bonus bebè 2013. In cosa consiste e chi può beneficiarne

Il Bonus Bebè 2013 è un contributo economico per le famiglie con bambini piccoli, lo prevede la legge n.92 del 28 giugno 2012, grazie al quale le madri potranno non lasciare il lavoro.

Bonus bebè 2013, in che consiste
Si può fare domanda per il triennio 2013-2014-2015 anche se la madre ha più figli sia che si tratti di parti gemellari oppure no), sono sufficienti soltanto alcuni requisiti. l’Inps provvederà a mettere a disposizione delle madri lavoratrici la possibilità di usufruire di un voucher di importo pari a 300 euro mensili, di cui godranno per un periodo massimo di 6 mesi: potrà essere usato nel periodo degli undici mesi successivi al congedo obbligatorio per maternità. Il bonus è previsto in alternativa, e non in aggiunta, al congedo parentale.
Tale contributo servirà a pagare in via esclusiva le spese per il pagamento del servizio di baby sitting oppure il costo della retta dell’asilo nido.

Bonus bebè 2013, a chi spetta
Il bonus spetta, per l’anno in corso e per i due anni successivi, alle madri biologiche, adottive o affidatarie, purché lavoratrici dipendenti o autonome. I figli dovranno essere nati dopo il primo gennaio 2013 e ad ogni modo la data prevista del parto (o l’ingresso in famiglia del bimbo, in caso di adozione o affido) dovrà essere fissata entro i 4 mesi successivi alla scadenza del bando.

Bonus bebè 2013, chi non può beneficiare
Non potranno godere del Bonus Bebè 2013 le madri coltivatrici dirette, mezzadre e colone, imprenditrici agricole, artigiane ed esercenti attività commerciali, pescatrici autonome. Le lavoratrici iscritte alle gestione separata potranno, invece, usufruire del contributo per un periodo ridotto a un massimo di tre mesi. Per quanto riguarda le lavoratrici part-time, il contributo sarà erogato in una quota proporzionale alle ore effettive di lavoro.

Bonus bebè 2013, la domanda
La domanda può essere fatta solo online mediante il sito internet dell’Inps, il quale avrà cura di redigere una graduatoria, definita tenendo conto dell’indice ISEE. Nel caso di domande con ISEE dello stesso valore, si utilizzerà il criterio temporale. Nella domanda devono essere indicati: il numero dei mesi per i quali si richiede il bonus (alternativo al congedo parentale); la dichiarazione di presentazione del modulo ISEE; il servizio scelto (baby sitter oppure asilo nido; in caso di asilo nodo, andrà indicato il nome della struttura).

Bonus bebè 2013, come accedere al sito dell’INPS
Per accedere in via telematica all’Inps e fare domanda tramite il sito web, occorre il proprio PIN (per accedere ai servizi telematici INPS è necessario avere un PIN, cioè un codice segreto di identificazione personale di 16 caratteri, che si può richiedere qui).

La richiesta del contributo viene fatta nella sezione online del sito Inps dedicata alla domanda bonus bebè che è raggiungibile tramite questo percorso dalla home page: servizio del cittadino – Autenticazione con PIN – Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito – Invio delle domande per l’assegnazione dei contributi per l’acquisto dei servizi per l’infanzia.

Le domande andranno inoltrate dal 1 al 10 luglio 2013
Entro il 25 luglio l’inps stilerà una graduatoria nazionale di mamme ammesse a godere dell’incentivo. Lo Stato ha disposto di 60 milioni di euro per questa operazione: 20 per ogni anno dal 2013 al 2015
Il bonus potrà essere richiesto anche per più figli.

Bonus bebè 2013, l’erogazione
Il bonus viene erogato in questo modo: se la madre sceglie un asilo nido, l’Inps provvederà all’erogazione diretta del Bonus alla struttura indicata; nel caso in cui, invece, sceglie il servizio di baby sitting, l’Inps erogherà il voucher direttamente all’interessata.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Fondo credito nuovi nati, tutte le informazioni | Giacinto ONLUS - 14/03

    [...] euro, di durata fino a cinque anni e a tasso fisso. Il Fondo di credito per i nuovi nati, ex bonus bebè, istituito dal Dipartimento per le politiche della famiglia, ha promosso la collaborazione con [...]

Lascia un commento

Devi aver effettuato il log in per commentare.